Seminario telepatico per il Brasile

Domenica, 31 maggio 2020  9:15 – 11:40

Questo seminario verrà ripetuto domenica, 7 giugno 2020, con lo stesso orario

Cosmogram from the lithopuncture system in Circuito das Aguas, Combuquira, Marko and Marika Pogačnik, 1989

Il seminario si basa sulla comunicazione telepatica, scegli quindi un posto da dove vuoi partecipare. La versione in portoghese, tedesco,sloveno, inglese e in italiano del seminario la trovi sulla homepage del raduno Lifenet: https://www.lifenet.si/meditations/

Questo programma è stato preparato da Marko Pogačnik, artista UNESCO per la pace e dall’associazione slovena VITAAA.

Puoi invitare via e-mail amici e partecipanti dei quali ti fidi e inviare loro lo schema del seminario. Non preoccuparti delle differenze del fuso orario, lavoreremo in sincronia con il sole, inizia quindi il lavoro alle ore 9.15 del tuo fuso orario.

Stampa questo schema o tienilo appresso in forma digitale in modo da poterti attenere allo schema dei tempi.

mA megalith form the lithopuncture system in Circuito das Aguas, Sao Lourenco, Marika and Marko Pogačnik, 1989

Programma

9.15 – 9.30 Collegamento con il gruppo e sintonizzazione

  1. Ci prendiamo il tempo di sentire la nostra presenza reciproca e formiamo un cerchio. Sii conscio che stiamo facendo un lavoro complesso per la Terra quindi radicati bene e sii ben presente.
  2. Invitiamo poi gli esseri elementari, quelli del mondo degli angeli e degli antenati del Brasile ad entrare nel cerchio. Senti come si sta, insieme a tutti questi esseri nel cerchio.
  3. Ora bisogna creare lo spazio eterico nel quale si può svolgere il nostro seminario. Immaginati di creare una membrana sferica intorno al nostro cerchio, fatta di finissimi goccioline d’acqua con dei riflessi viola. Di tanto in tanto durante il seminario porti alla mente questo spazio comune che ci permette di collaborare a grandi distanze.

9.30 – 9.40: La costa tra Sao Paolo e Rio de Janeiro è bloccata

Per conquistare l’enorme paese brasiliano, che è stato assegnato al re di Portogallo dal Papa, i conquistatori hanno eretto con la magia un muro nero e alto lungo la costa tra Sao Paolo e Rio di Janeiro con lo scopo di impedire l’ingresso nel continente alle forze primordiali dell’Oceano Atlantico (i draghi del Atlantico), che questi rinnovano ciclicamente.

  1. Se il Brasile non viene rigenerato dai draghi dell’Atlantico si indebolisce.
  2. Immaginati di guardare la costa brasiliana dall’Atlantico.
  3. Prendi con le tue mani un po’ d’acqua dell’Oceano che porgi verso il cielo. Chiedi la benedizione tramite la forza divina della trasformazione.
  4. Diffondi l’acqua lungo la linea della costa per liberare gli esseri elementari che furono costretti a mantenere in piedi il muro. Ripeti l’esercizio alcune volte.
  5. Senti poi lo scambio delle forze primordiali dell’Oceano Atlantico con quelle del continente sudamericano.

9.40 – 10.00: Lo spazio della foresta amazzonica è sotto una grande pressione

Il gigantesco bacino acquatico dell’Amazzonia dovrebbe essere in costante scambio con la parte orientale del Brasile, ricca di minerali metallici e di cristalli. L’unione dei minerali (dell’elemento terra) e dell’elemento acqua rende possibile la manifestazione della realtà incarnata del pianeta. La Terra come pianeta vivente inizia a morire quando viene meno lo scambio tra il regno acquatico (delle piante), e il regno minerale. Questo è evidente nell’attuale stato della foresta pluviale amazzonica. L’energia caotica delle coste brasiliane urbanizzate crea una pressione sullo spazio naturale dell’Amazzonia.

  1. Porta alla tua attenzione i due sistemi di litopuntura (grandi massi con dei cosmogrammi scolpiti) che Marika e Marko Pogačnik, dell’associazione slovena VITAA, hanno creato grazie all’aiuto del brasiliano Franklin Frederick nella parte del Brasile ricca di minerali: Circuito dos Aguas e Morro do Pilar.
  2. Immaginati questi due sistemi come una fonte di innumerevoli meridiani d’agopuntura, distribuiti sull’intera regione orientale (minerale) del Brasile. Questi due sistemi aiutano la parte sovrappopolata del paese a essere radicati e in sintonia con le matrici cosmiche del regno minerale.

10.00 – 10.20: Colleghiamo l’essenza dell’Amazzonia con il regno minerale del Brasile

La nuova capitale del Brasile, Brasilia, è stata fondata sulla base di una visione di Don Bosco, in un luogo nel quale si trova il portale grazie a cui l’acquatica Amazzonia si scambia le sue forze con il regno minerale nell’Est del Brasile.

  1. Immaginati di stare nella zona del portale di Brasilia. Il bacino dell’amazzonia si trova dietro alla tua schiena.
  2. Adesso, con la mente, ti incammini andando all’indietro fino al centro dell’Amazzonia.
  3. Lì ti volti adesso nella tua immaginazione e ti accorgi della presenza della Dea (l’anima) della foresta amazzonica.
  4. Accogli la sua dolce presenza nel tuo cuore e voltati, in modo da guardare di nuovo in direzione dell’Atlantico.
  5. Porta la sua presenza attraverso il portale di Brasilia e continua fino a Rio de Janeiro.
  6. Tocca con essa i famosi monti di granito di Rio, affinché gli elementi cosmici d’acqua e dei minerali si possano ricollegare.

10.20 – 10.30: Fai una pausa, bevi un caffè e prendi nota delle tue esperienze

10.40 – 11.00: A livello globale l’altipiano del Tibet rappresenta il polo minerale (Yang) del pianeta e la foresta pluviale amazzonica quello dell’elemento acqua (polo Yin)

Il Tibet e l’Amazzonia si trovano sui due lati esattamente opposti del pianeta. Sono collegati attraverso il cuore della Terra che si estende ad ambedue i poli, il Tibet e l’Amazzonia. Questo collegamento deve essere rinnovato affinché arrivi abbastanza forza al pianeta per essere in grado di superare il processo attuale del cambiamento della Terra.

  1. Immaginati che il Tibet stia dietro alla tua schiena. Ammira le sue montagne alte e coperte di neve.
  2. Cerca adesso di identificarti con il pianeta Terra.
  3. Quando sei un tutt’uno con il pianeta, conduci il Tibet attraverso il tuo cuore in modo tale che possa toccare la pianura acquatica dell’Amazzonia che sta davanti a te.
  4. Prenditi il tempo per poter assistere a questo matrimonio planetario.
  5. Poi vai avanti e attraversa il portale di Brasilia per radicare il collegamento planetario nelle montagne megalitiche di Rio de Janeiro.

11.00 – 11.20: Collegare la testa, il cuore e la pancia

  1. Il Tibet può essere visto come la testa dell’uomo, che ha il suo centro nel terzo occhio, al centro del cranio.
  2. La pianura acquatica dell’Amazzonia, che partorisce l’abbondanza della vita, può essere identificata con la zona della pancia nel corpo umano.
  3. Sii presente nello spazio del tuo cuore che è identico con il centro della Terra.
  4. Fai scivolare l’essenza del Tibet in basso fino al tuo cuore. Fai attenzione a sentire l’unione di testa e cuore nel tuo interiore e nel centro del pianeta.
  5. Lascia che l’essenza dell’Amazzonia ascenda dalla tua pancia fino allo spazio del tuo cuore.
  6. Senti la qualità che nasce dall’unione delle tre dimensioni fondamentali del tuo essere.
  7. Tocca i cuori di tutti gli esseri umani nel mondo intero ed ispirali a lavorare alla riunione del loro spirito con l’essenza elementare del loro cuore.

11.20 – 11.30: Chiedi alla cultura indigena del Brasile e alla cultura dei loro avi di proteggere il corpo riunito ed equilibrato del loro paese.

  1. Apri il tuo cuore e la tua coscienza alle culture degli avi del Brasile.
  2. Invita gli antenati umani e quelli a forma di fata del Brasile ad apparire davanti a te e chiedi loro di perdonare i conquistatori bianchi per tutta la sofferenza e la distruzione che hanno fatto passare agli esseri viventi e alla loro terra.
  3. Onora gli avi del Brasile e chiedili di proteggere l’incolumità del loro paese.

11.30 – 11.40: Conclusione del seminario

Ci ringraziamo reciprocamente per il sostegno in questo lavoro e ringraziamo gli esseri delle altre dimensioni della realtà che hanno partecipato.

Chiediamo agli esseri elementari, agli angeli e agli avi del Brasile che hanno collaborato, di continuare a fare i rituali di oggi affinché i frutti di questo seminario possano prosperare.

Esprimiamo gratitudine e lasciamo il nostro cerchio.

Potete condividere le vostre esperienze sul sito https://www.lifenet.si/wp-admin/post.php?post=885&action=edithttps://www.lifenet.si/meditations/

Informazioni sui posti trattati in Brasile li potete trovare nel libro “A caminho do novo” scritto da Marko Pogačnik, sua figlia Ana e il suo marito Thomas. Puoi ordinare questo libro a questo indirizzo in Brasile: acaminhodonovo@protonmail.com

Grazie!

VITAAA – associazione per la coesistenza dell’umanità, natura e ambiente, di Lubiana, Slovenia